Capaccio Paestum, Rosa Maria Falasca nominata commissario prefettizio

Il prefetto di Salerno Francesco Russo, a seguito delle dimissioni rassegnate da 9 consiglieri di maggioranza, ha sospeso il consiglio Comunale di Capaccio Paestum nominando la dottoressa Rosa Maria Falasca commissario prefettizio per l’amministrazione dell’ente fino allo scioglimento del Presidente della Repubblica.

63 anni, oltre alla qualifica di viceprefetto, Falasca ha ricoperto fino a ieri l’incarico di capo di gabinetto e reggente, presso la prefettura salernitana, dell’Area I (Ordine e Sicurezza Pubblica, Antimafia e Ufficio Provinciale della Sicurezza Personale). E’ stata anche componente del gruppo ispettivo Antimafia. Laureata in Giurisprudenza e abilitata all’esercizio della professione forense, vanta anche due anni di insegnamento presso la Cattedra di Diritto Ecclesiastico dell’Università di Salerno. Ha ricoperto negli anni diversi incarichi alle Prefetture di Salerno e Imperia. E’ stata anche vicedirigente e segretario supplente della Commissione di Controllo sugli atti della Regione presso il Commissariato del Governo di Potenza.


Lascia un Commento