Capaccio-Paestum: Rateizzazione dei canoni demaniali marittimi

Il comune di Capaccio-Paestum chiederà all’Ufficio Demanio se ci sia la posibilità di accogliere eventuali richieste di rateizzazione da parte dei titolari di concessioni demaniali marittime. Per quest’anno infatti si prevede, per il comune di Capaccio, un aumento dei canoni demaniali marittimi del 100%, a danno del comparto turistico-balneare che rappresenta uno dei più importanti settori dell’economia. Un settore che, per il sindaco Italo Voza, va sostenuto. Pertanto il comune ha subito accolto la richiesta di operatori e associazioni di categoria chiedendo all’Ufficio Demanio di verificare se sia possibile, alla luce delle normative e dei regolamenti ministeriali, concedere la rateizzazione. Dopo il via libera dell’Ufficio Demanio, i titolari di concessioni demaniali marittime potranno chiedere di effettuare il pagamento del canone fino a sei rate.

Lascia un Commento