Capaccio Paestum, progetto per l’immobile di Ponte Barizzo confiscato alla criminalità

Ammonta a 340 mila euro l’importo dei lavori di restyling dell’immobile di Ponte Barizzo, frazione di Capaccio Paestum, che ospita la sala teatrale Hera Argiva.

L’amministrazione ha approvato il progetto per la riqualificazione della struttura, che fu confiscata alla criminalità organizzata. Il progetto, che sarà finanziato con fondi regionali,prevede la creazione di un locale unico multifunzionale, suddiviso in tre spazi: Sala Conferenze con 66 posti a sedere,  Area Lettura e Area Associazioni dedicata alle varie associazioni socio-culturali del territorio.

La struttura sarà senza barriere perché il progetto prevede anche la realizzazione di due rampe d’accesso per i diversamente abili.

Lascia un Commento