Capaccio Paestum, intesa tra comune e Legambiente per diverse attività

Il comune di Capaccio Paestum e Legambiente hanno sancito una sinergia per lo svolgimento di alcune attività a difesa dell’ambiente.

Il primo appuntamento è “Puliamo il mondo”, in programma dal 22 al 24 settembre, che prevede di ripulire la città dai rifiuti abbandonati, con il coinvolgimento delle scuole. In particolare si provvederà alla bonifica dell’area dell’ex “Villaggio degli Amici”, acquisita al patrimonio comunale, che oggi versa in condizioni di totale degrado.

Comune e Legambiente, poi, si occuperanno di un progetto che prevede il monitoraggio del fiume Sele con la “Goletta del Sele”, per intercettare eventuali scarichi abusivi. Si lavorerà per valorizzare l’oasi dunale di Legambiente Freewheeling Paestum. Infine sarà portato avanti il progetto “Giglio d’Amare”, che coinvolge scuole, enti locali e associazioni nella tutela dell’ecosistema dunale.

 

Lascia un Commento