Capaccio Paestum, danni ai bagni pubblici, il sindaco presenta una denuncia ai carabinieri

Individuare i responsabili dei danni compiuti ai bagni pubblici di Piazza Tempone, a Capaccio Paestum: con questo obiettivo il sindaco, Francesco Palumbo, ha annunciato l’intenzione di presentare ai carabinieri di Capaccio capoluogo una denuncia querela. Nei giorni scorsi, infatti, qualcuno ha forzato la porta d’ingresso del bagno pubblico, da anni chiuso per le indecenti condizioni in cui versava.
“Quando si deturpa l’immagine e il buon nome della comunità che si amministra – commenta Palumbo – è dovere di un sindaco assumersi l’onere e la responsabilità dell’iniziativa”.
Contestualmente il primo cittadino di Capaccio Paestum ha annunciato che entro l’estate i bagni di piazza Tempone saranno totalmente ristrutturati e ammodernati.

Lascia un Commento