Capaccio Paestum, il Consorzio di Bonifica di Paestum stabilizza 13 lavoratori

Si avvia a soluzione il problema della mancanza di personale al Consorzio di Bonifica di Paestum che, sotto la guida del commissario straordinario, Biagio Franza, ha già affrontato altre questioni, ponendo in essere progetti strategici, ma anche perseguendo l’ammodernamento e il potenziamento degli impianti, l’efficientamento dei servizi, la razionalizzazione della risorsa idrica, la lotta all’evasione dei tributi e numerose manutenzioni, ordinarie e straordinarie, sul territorio.

Il Consorzio ha deliberato la stabilizzazione di 13 operai specializzati, che da oltre vent’anni venivano inquadrati solo come stagionali, con contratti a tempo determinato di 6 mesi, ovvero solo nel corso dell’estate. Si tratta di lavoratori esperti che potranno essere impiegati immediatamente in particolare nelle manutenzioni preventive.

Lascia un Commento