Capaccio-Paestum, confiscati beni milionari ad imprenditore del clan Marandino

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Beni per un valore di circa 3 milioni di euro sono stati confiscati questa mattina dal personale della DIA di Salerno su disposizione della Sezione Misure di Prevenzione Patrimoniali della Corte di Appello di Salerno.

Il provvedimento riguarda un imprenditore già operante nel settore delle onoranze funebri, ritenuto un elemento affiliato allo storico clan camorristico “Marandino”, tuttora attivo a Capaccio-Paestum e in altri Comuni della Piana del Sele.

I beni consistono in due società, un vasto complesso immobiliare, auto di lusso, rapporti bancari, per un valore di circa 3 milioni di euro. Gli stessi beni erano stati sequestrati dal Tribunale di Salerno il 20 marzo dello scorso anno, nei confronti dello stesso imprenditore e di altre persone.

 

Gli inquirenti avevano attribuiti particolare significato all’analisi del contenuto dalle investigazioni condotte, nel 2014, dalla Squadra Mobile della Questura di Salerno, al termine delle quali l’imprenditore capaccese era stato arrestato insieme ai vertici del locale clan camorristico “Marandino”, per le accuse di associazione di tipo mafioso finalizzata alle estorsioni.

Per la stessa vicenda l’imprenditore destinatario della confisca è stato condannato in primo grado, con pena ridotta in Appello e confermata di recente in Cassazione, per il reato di associazione di tipo mafioso e tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Al termine delle operazioni, tutti i beni sottoposti a confisca stamani sono stati messi nella disponibilità dell’amministratore giudiziario, nominato dall’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla criminalità organizzata.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp