Capaccio Paestum, con il nuovo software scovate già 500 strutture ricettive abusive sospette

Il nuovo software per scovare le strutture ricettive abusive, StayTour MapControl, è stato consegnato ufficialmente oggi al Comune di Capaccio Paestum.

Nel suo primo giorno di utilizzo, ha già individuato, attraverso un controllo incrociato degli annunci presenti sulle piattaforme online, 500 “posizioni sospette” di operatori del comparto ricettivo che nei prossimi giorni la macchina organizzativa dell’Ente analizzerà per le iniziative del caso.

Lascia un Commento