Capaccio Paestum, bilancio positivo per le tre giornate di incontri sul Puc

Bilancio positivo per la tre giorni di incontri con i cittadini e i professionisti di Capaccio Paestum in vista della redazione del Piano Urbanistico Comunale. Tanti hanno partecipato alle tre iniziative di confronto che si sono svolte alla Sala Erika di Capaccio Scalo, tra  cittadini, associazioni di categoria, imprenditori, artigiani, agricoltori, tecnici e liberi professionisti del territorio.

Soddisfatto il sindaco Francesco Palumbo che commenta “Vorremmo che questo Puc portasse il nome di tutti i cittadini di Capaccio Paestum”.  Palumbo ricorda che da troppo tempo manca uno strumento di pianificazione a Capaccio Paestum, “perché il territorio si è trascinato avanti senza regole chiare di sviluppo e senza una visione in grado di dare alla città ordine, visione, armonia. Ora è giunto il momento di redigerlo, ma a più mani, insieme, liberandolo dal segreto del cassetto e portandolo a conoscenza di tutti”.

E per quanto riguarda il Puc, per il primo cittadino la visione della Capaccio Paestum del domani si muove su tre direttrici: archeologia, identità, tecnologie.

Lascia un Commento