Capaccio Paestum, alla scoperta del tartufo bianchetto

Dolce, bianco all’esterno e bruno all’interno con un caratteristico sapore di mare.

E’ il tartufo di Capaccio o Marzuolo, o, ancora tartufo bianchetto, protagonista di un progetto di tutela, salvaguardia e valorizzazione al centro di un protocollo d’intesa stipulato fra l’Amministrazione Comunale e l’Associazione “Tartufai di Paestum“. 

Di tartufi di Paestum abbiamo parlato oggi in Eccellenze Salernitane in tavola. 

Ospite, la Presidente dell’associazione, Giovanna Cantalupo
il tartufo di paestum>

Lascia un Commento