Capaccio Paestum, 34enne annega in mare. Tragedia a Torre di Mare

Tragedia a Capaccio Paestum oggi pomeriggio quando una giovane donna, la 34enne Raffaella Esposito Alaia residente a Sant’Anastasia, in provincia di Napoli, è annegata nelle acque antistanti la spiaggia libera in località Torre di Mare.

La donna, operatrice sociale di una comunità di tutela per minori di Acerra, in soggiorno presso un campeggio della zona, si è tuffata in mare per salvare due minorenni che, nonostante il mare mosso e la bandiera rossa issata in più punti sulla costa, avevano deciso di fare un bagno.

All’improvviso, tutti e tre, sono stati risucchiati da una forte corrente di risacca, che li ha trascinati a fondo.

Immediato l’intervento del bagnino che riportato i tre a riva. Uno dei ragazzi è stato trasportato in ospedale per accertamenti a Battipaglia.

La ragazza, invece, purtroppo non ce l’ha fatta.

Lascia un Commento