Capaccio: finisce in rissa una festa di promessa di matrimonio

Finisce in un rissa, una promessa di matrimonio festeggiata ieri sera a Capaccio. Ne dà notizia il corriere del mezzogiorno nella versione on line. Sono in corso i festeggiamenti in una contrada rurale di Capaccio quando scoppia una prima lite tra i parenti della coppia presenti. La discussione viene subito sedata grazie all’intervento di altri parenti presenti ma poi un cugino e uno zio dello sposo organizzano un vero e proprio agguato nei confronti dello zio della sposa. Lo inseguono con l’auto e gli  tagliano la strada. Quando tutti i contendenti escono dalle vetture, ben sette persone sono armate di mazze da baseball. L’uomo viene accerchiato e colpito più volte in varie parti del corpo. La moglie dell’uomo riesce a bloccare l’aggressione mentre la vittima resta a terra con diverse ferite. Trasportato all’ospedale di Eboli, i sanitari riscontrano una frattura al naso, lividi ed escoriazioni su tutto il corpo. Sul fatto sono stati informati anche i carabinieri.

Lascia un Commento