Capaccio – Esplose gas, morto rumeno ferito

E’ morto il cittadino romeno rimasto ferito nello scoppio all’interno della propria abitazione causata da una fuga di gas lo scorso 27 dicembre a Capaccio. L'uomo, di 43 anni, era ricoverato all'ospedale Cardarelli di Napoli a causa delle gravi ustioni riportate nell’incidente casalingo. Nella violenta esplosione è rimasta ferita anche la compagna, anche lei di origini romene.

Lascia un Commento