Caos vaccinazioni per seconda dose in alcuni centri del Salernitano

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Caos per la vaccinazione con la seconda dose in alcuni centri del Salernitano dopo le modifiche apportate dalla Regione Campania il 12 maggio.

 

La Regione ha stabilito che chi aveva ricevuto la prima dose entro il 12 maggio sarebbe stato convocato per il richiamo 21 giorni dopo per la seconda dose Pfizer, 28 per Moderna, mentre chi ha ricevuto la prima dose dal 13 maggio sarebbe stato richiamato, secondo il nuovo calendario, dopo 35 giorni.

Numerosi pazienti vaccinati con Pfizer nel weekend del 9 maggio ad Eboli, Oliveto Citra e zone limitrofe sono stati convocati invece per il richiamo secondo la scadenza prolungata, senza tenere conto della disposizione che lasciava i tempi inalterati fino al 12 maggio.

Una donna vaccinata con la prima dose Pfizer a Eboli il 9 maggio, è stata convocata per il richiamo il 18 giugno, quindi dopo ben 40 giorni. 

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento