Campora (SA) – Ritrovato, vivo e in buone condizioni, l’anziano scomparso mercoledì scorso

Sta bene Angelo Morrone (nella foto) l’ottantaquattrenne di Campora, paesino a pochi km da Vallo della Lucania, di cui si erano perse le tracce da quasi tre giorni. L’anziano è stato ritrovato stamane in un agro del comune cilentano in stato confusionale, per poi essere trasportato all’ospedale San Luca di Vallo per gli accertamenti del caso. Morrone nel pomeriggio di mercoledì scorso si era allontanato dalla propria abitazione per recarsi nei boschi vicini alla ricerca di funghi. Nella tarda serata dello stesso mercoledì i familiari, non vedendolo rientrare a casa, hanno prima allertato un gruppo di persone e amici del posto e poi i carabinieri della stazione di Stio. Il mattino successivo le ricerche si sono estese in ambito provinciale su input dei militari dell’Arma della Compagnia di Vallo della Lucania. Lunghe e affannose le attività su terreni molto impervi e scoscesi da parte degli uomini del corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, dei vigili del fuoco, di un grosso numero di volontari e di varie unità cinofile. Sono stati impiegati anche un paio di elicotteri dei caschi rossi e dell’ Aeronautica Militare – nono Stormo di Grazzanise. Grande la partecipazione alle ricerche da parte della comunità di Campora, con in testa il sindaco Giuseppe Vitale.

Lascia un Commento