Campionato Italiano di Mezza Maratona ad Agropoli con Sicme Energy e Gas. Trionfa Yassine Rachik

E’ stato Yassine Rachik dell’Atletica Casone Noceto a vincere la XVIII edizione del Campionato Italiano di mezza Maratona, la manifestazione organizzata da Roberto Funicello dell’Asd Libertas Agropoli, con il patrocinio dei Comuni di Agropoli e Capaccio Paestum, della Provincia di Salerno e della Regione Campania e il sostegno della SICME ENERGY & GAS

Secondo classificato Paul Tiongik (G.P. Parco Alpi Apuane) e terzo Lhoussaine Oukhrid (Caivano Runners).

Per le donne a salire sul gradino più alto del podio Sara Brogiato (Aeronautica Militare), secondo posto per Ivana Iozzia (Calcestruzzi Corradini Excelsior), terza Teresa Montrone (Alteratl. Locorotondo).

Una giornata tipicamente estiva ha accolto gli oltre mille atleti partecipanti, intervenuti da ogni parte d’Italia, per partecipare alla gara che si svolge su un percorso di 21,097 km, omologato e certificato dalla Fidal, estremamente  suggestivo tra le bellezze di Agropoli e il fascino dell’area archeologica di Paestum.

Otto i titoli italiani assegnati: sei individuali (assoluti, promesse e juniores, sia maschili che femminili); due per le società.

A premiare gli atleti: il Sindaco del Comune di Agropoli, Adamo Coppola; il vicesindaco di Agropoli, Elvira Serra; l’Assessore allo Sport del Comune di Capaccio Paestum, Franco Sica; il presidente nazionale Fidal, Alfio Giomi; il vincitore delle Olimpiadi di Atene, Stefano Baldini; la moglie di Pietro Mennea, Manuela Olivieri.  

A Radio Alfa abbiamo raccolto il commento di PAOLO CANZANO, direttore commerciale della SICME ENERGY E GAS

Riascolta
Paolo Canzano Sicme

Lascia un Commento