Campionato di Lega Pro ancora fermo, in serie D si è giocata la prima di ritorno

Campo di calcio con Lega Pro serie D ed Eccellenza

Lega Pro:
Ancora fermo il campionato di Lega Pro. La Paganese ha messo nel mirino il derby con la Casertana della 22/a giornata, che si giocherà allo stadio “Pinto” sabato 21 gennaio, e oggi una doppia seduta di lavoro. È rientrato in gruppo Antimo Iunco e stanno meglio pure il centrocampista Tagliavacche, fermato nei giorni scorsi dall’influenza, e il difensore Di Cuonzo, k.o. dalla trasferta di Fondi.
Ancora bloccato in infermeria il portiere Marruocco, alle prese con una infiammazione al ginocchio. Nelle prossime ore potrebbero concretizzarsi i primi movimenti di mercato in entrata, dopo l’addio a sorpresa del capitano Francesco Deli (destinazione Foggia) e la rescissione dell’attaccante Celiento, passato alla Cavese.

Serie D:
In Serie D si è giocata la prima gara del girone di ritorno. Il maltempo del passato fine settimana, con la neve che ha coperto buona parte del sud Italia, ha bloccato Agropoli, Gelbison e Cavese: le gare contro  Vultur, Anzio e Palmese sono state rinviate a data da destinarsi. Hanno giocato regolarmente, invece, la Nocerina e la Sarnese. I molossi hanno battuto 3-1 il Madrepietra Daunia allo stadio “San Francesco”, con gol di De Juliis e Siclari, autore di una doppietta; ha resistito un tempo la Sarnese sul campo dell’Igea Virtus, capolista del girone I.
I giovani di Gianluca Esposito, dopo aver chiuso il primo tempo sullo 0-0 hanno subìto le due reti siciliane a inizio ripresa. Nel finale Calemme, su calcio di punizione, ha segnato il gol della bandiera per i granata di Sarno.

Eccellenza:
La neve ha bloccato pure il campionato di Eccellenza. Il Commissario Straordinario del Comitato Regionale, Cosimo Sibilia, ha rimandato l’’intera giornata e, dunque, non si è giocato l’’atteso big match del girone B tra la Battipagliese e il Sorrento.
Sono rimasti fermi anche i tornei di Promozione e di Prima, Seconda e Terza categoria.

Lascia un Commento