CAMPANIA – Vertenza enti montani. L’intervento di Donato Pica

Sulla vicenda delle Comunità Montane si continua a prendere tempo senza individuare la necessaria strada per sbloccare la vertenza. A sostenerlo è il consigliere regionale Pd Donato Pica, commentando le decisioni assunte nell’incontro di martedì sera tra i delegati degli enti montani e l’assessore regionale al lavoro Severino Nappi. “Lo scoglio dell’80% della spesa – afferma Pica – pone serie difficoltà agli enti montani che pur avendo risorse disponibili dai Progetti approvati dal PSR non possono attivare i cantieri della forestazione”. Il consigliere regionale salernitano ricorda che i progetti finanziati dal PSR esulano dal vincolo di spesa dell’80% imposto in Finanziaria e inoltre bisogna considerare che i 23 milioni di spesa previsti proprio dai molteplici progetti approvati dal PSR non possono essere utilizzati interamente per la manodopera forestale. Donato Pica auspica e invita a modificare la Legge Finanziaria regionale attivando al più presto una discussione seria in aula per stabilire una vera e propria roadmap che arrivi al superamento dell’attuale fase di completo stallo della vertenza.

Lascia un Commento