CAMPANIA – Verso ipotesi del commissariamento per le comunità montane

Le comunità montane che non riusciranno a gestire e a spendere bene le risorse che ricevono potrebbero essere commissariate. E’ una delle ipotesi avanzata dal presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, al termine dell’incontro di ieri sera con il prefetto di Salerno Gerarda Maria Pantalone, i sindacati e una delegazione dei forestali.

Un incontro che si è svolto dopo tre giorni di manifestazioni da parte di un migliaio di operai che hanno attuato dei presidi a Fisciano, nei pressi dell’Università.

Caldoro ha detto che la Regione sta cercando di fare la sua parte individuando tra i fondi Fas e Psr risorse da destinare ai forestali. Ma visto che non è più praticabile la linea dell’indebitamento e visto che le risorse per i forestali in bilancio non ci sono, il compito principale per cercare di risolvere la questione, secondo il governatore campano, spetta alle Comunità montane.

Lascia un Commento