CAMPANIA – Una rete per monitorare le condizioni del Sarno

Allo scopo di monitorare le condizioni del fiume Sarno, nasce il "Faro del Sarno", una rete di controllo costituita dal Pd di Napoli e della Campania e dalle associazioni ambientaliste. "I ritardi e i conflitti di competenza relativi al completamento degli impianti di depurazione, delle reti fognarie, delle opere di bonifica nonché della messa in sicurezza del fiume rischiano di vanificare il lavoro svolto negli ultimi anni per il disinquinamento del Sarno – si legge in una nota – Alcune opere pubbliche in Comuni sprovvisti di fogne restano bloccate con la conseguenza che non si può ridare fiato all’economia dell’intero territorio recuperando la balneabilità delle nostre coste".

Lascia un Commento