Campania – Truffa su fondi formazione Campania, indagato ex assessore

Beni per 20 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un’inchiesta su presunte irregolarità nella gestione di fondi per la formazione professionale in Campania da parte della precedente giunta regionale. L’indagine ipotizza reati di truffa aggravata per ottenere erogazioni pubbliche, falso ideologico e abuso d'ufficio contestati a 16 persone, tra cui l’ex assessore alla Formazione Corrado Gabriele e tre dirigenti della Regione.
Le attività di indagine si sono concentrate in particolare sul settore dei finanziamenti, di origine comunitaria e nazionale, erogati per la formazione professionale. Oltre che il progetto 'Buone prassi', l’inchiesta si è concentrata su 66 progetti in base alla legge che disciplina la formazione professionale, presentati da vari soggetti, per i quali il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, su richiesta della Regione Campania, aveva stanziato un finanziamento per un valore complessivo di quasi 200 milioni di euro tra il 2008 e il 2009. E ancora, quattro progetti presentati nell'ambito dell'iniziativa comunitaria PIC EQUAL.

Lascia un Commento