CAMPANIA – Trasporti. Vetrella, la Sita ha sempre lavorato bene

"Il problema con la Sita non è di un bilancio da risanare, ma che ciò che arriva dai contratti con le stazioni appaltanti non riesce più a coprire i servizi che offre". Sergio Vetrella, assessore ai Trasporti della Regione Campania, sottolinea che "finora la Sita, azienda privata di trasporto su gomma, ha sempre dimostrato di lavorare bene". Qualora i costi reali siano "effettivamente superiori ai servizi, insisteremo affinché siano rivisti i contratti". "Non ho io l’autorità per modificare i contratti in essere, spiega, ma insisterò affinché si chiarisca l’intero quadro". In attesa delle gare previste per la fine del mese di gennaio, "si continua con una ‘proroga’" dei contratti esistenti. E "se l’azienda dimostra che effettivamente i costi sono superiori ai ricavi, non vedo problemi per un adeguamento". La Sita Sud copre con gli autobus i collegamenti tra Salerno e Napoli, Salerno e Avellino, Napoli-Scafati e Napoli-Pompei. L’azienda lamenta ammanchi provenienti dai contratti con le stazioni appaltanti e ha più volte sottolineato che se le cose non dovessero cambiare, lascerebbe la Campania già a partire dal primo febbraio prossimo.

Lascia un Commento