AUMENTO DEL TICKET – In Campania corsa contro il tempo per evitare gli aumenti. LASCIATE UN COMMENTO

Il governatore campano, Stefano Caldoro, ha convocato un vertice per verificare se esistano i margini economici per evitare l’introduzione dei nuovi ticket sanitari previsti dalla manovra finanziaria che entra in vigore oggi. I nuovi pagamenti, per i cittadini campani, avrebbero il sapore della stangata visto che già alla fine del 2010 è stato applicato un pagamento di 50 euro per i codici bianchi al pronto soccorso e di 10 euro sulle analisi e prestazioni ambulatoriali. Se non si aumentasse il ticket sanitario, sarebbe comunque necessario prevedere una “collaborazione” economica della Regione come indicato dalla manovra finanziaria. Il rischio che si corre dunque è quello di evitare il ticket sanitario e avere gli aumenti su altri settori.

LASCIATE IL VOSTRO PARERE NELLO SPAZIO COMMENTI DI QUESTA PAGINA O VIA SMS AL 338.1111102

Una risposta

  1. Gerry 18/07/2011

Lascia un Commento