CAMPANIA – Ticket, per la Cgil una nuova stangata ai cittadini

“Una ulteriore stangata per le tasche e per la salute dei cittadini campani”. E’ il commento della CGIL Campania sull’introduzione dei nuovi ticket sanitari in vigore dal primo agosto. “Quest’ultimo sconsiderato provvedimento – aggiunge il sindacato – è l’ennesima riprova della demagogia di tante dichiarazioni di Caldoro e dei suoi collaboratori sul mirabolante risanamento del sistema sanitario nella nostra regione mentre la realtà – aggiunge il sindacato – continua a mostrare l’impossibilità per i cittadini, gli anziani, i lavoratori campani di avere certezza delle prestazioni sanitarie e del diritto alla salute”. La CGIL chiede l’immediato ritiro del provvedimento e invita le opposizioni in Regione a dare battaglia.

Lascia un Commento