Campania: Test medicina; per gli studenti domande difficili

Test complesso e non adatto a dei ragazzi iscritti all’ultimo anno delle scuole superiori. E’ l’opinione generale dei circa 7.800 giovani che ieri mattina in Campania hanno affrontato il test di ammissione alla facoltà di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria a Napoli e a Salerno. Circa 1.100 i posti, disponibili in tutta la regione, di cui 195 all’Ateneo di Salerno, dove ieri al test si sono presentati in 1436 rispetto ai 1503 iscritti. Per la prima volta, il test di medicina, ma anche gli altri previsti in questi giorni per altre facoltà si svolgono durante l’anno scolastico.

Gli aspiranti medici in 100 minuti hanno dovuto affrontare 60 domande (4 di cultura generale, 23 di logica, 13 di biologia, 14 di chimica, 6 di fisica e matematica). Tra le domande più ostiche ci sarebbe stata una relativa al linguista Noam Chomsky. Pare che per i ragazzi i quiz di cultura generale siano stati quelli più difficili. Ma anche le materie scientifiche avevano delle criticità. Intanto oggi si procede con il test per Veterinaria e giovedì Architettura.

Lascia un Commento