CAMPANIA – Terremoto, gli studenti reputano le scuole insicure

In Italia il 54% degli studenti delle scuole elementari e il 67% delle medie e superiori non crede che il proprio istituto sia sicuro. Il dato emerge dalla III Indagine su "Conoscenza e percezione del rischio sismico", presentata stamani a Lamezia Terme, in occasione della IX Giornata nazionale della sicurezza scolastica che si svolge oggi in oltre quattromila scuole. Dall’indagine emerge che alla base delle risposte ci sono le condizioni dell’immobile che ospita l’istituto che per il 65% dei ragazzi della primaria e per il 59% della secondaria è vecchio o presenta crepe. Passando ai genitori, un pò più di fiducia rispetto alla tenuta e stabilità dell’edificio scolastico si riscontra in Umbria (54%), Campania (50%) e Calabria (48%). Di contro però proprio in queste regioni ci sono gli studenti più spaventati. In Campania il 59% mentre poco più di uno studente su tre sa che non è possibile prevedere un terremoto.

Lascia un Commento