CAMPANIA – Telecom, sostegno a laureandi ingegneria

Telecom Italia ha siglato un accordo con i sindacati di settore (Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil) che prevede l’attivazione, in via sperimentale, di un progetto di Alto apprendistato finalizzato al sostegno agli studi e alla qualificazione professionale di 200 studenti laureandi in Ingegneria in Università delle regioni del sud Italia. Saranno sottoscritte delle convenzioni con le facoltà di Ingegneria delle Università di Napoli, Salerno, Cosenza, Reggio Calabria, Enna, Catania e Palermo. La sperimentazione coinvolgerà 200 laureandi, selezionati tra gli studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale o specialistica, non oltre il primo anno fuori corso e a cui manchino non più di 60 crediti formativi universitari che saranno inseriti in Tele Contact Center, società 100% del Gruppo Telecom Italia, per un periodo di apprendistato di 19 mesi, dal primo giugno 2011 al 31 dicembre 2012. Durante il periodo di apprendistato Telecom Italia offrirà un piano formativo aggiuntivo rispetto alla frequenza dei corsi di laurea, attraverso l’erogazione di 240 ore di formazione. Al termine di tale periodo, inoltre, Telecom Italia selezionerà 50 risorse da assumere a tempo indeterminato.

Lascia un Commento