Campania – Tagli dei tribunali, Caldoro chiede l’intervento del Ministero

Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e l’assessore regionale al Lavoro, Severino Nappi, sono in contatto diretto con il Governo sulla vicenda della riorganizzazione dei tribunali della Campania, da Sala Consilina a Ischia a Sant’Angelo dei Lombardi e a tutti gli altri. Lo assicura l’assessore Nappi dicendo che stanno cercando di fare tutto quanto è nelle possibilità della Regione e stanno seguendo attentamente tutti i passaggi attuativi dell’iter di una legge che, afferma Nappi, “abbiamo fortemente criticato sin dall’inizio e contro cui abbiamo persino presentato formale ricorso in sede giudiziaria”. Il governatore della Campania Caldoro ieri ha scritto una nota al ministro Cancellieri, chiedendo di rivedere i casi che riguardano i tribunali campani per scongiurare ulteriori disservizi ai cittadini. Dalla Regione arriva il sostengo alla battaglia dei Comuni e dei tribunali campani accorpati.

Lascia un Commento