CAMPANIA – Tagli ai treni, allarme dei sindacati

“Il contratto di servizio tra Regione Campania e Trenitalia, in relazione al Trasporto Regionale, è nullo, perché non vi è disponibilità economica di cassa nonostante l’assegnazione delle risorse da parte del Governo nazionale”. E’ quanto avrebbe dichiarato l’assessore ai Trasporti della Campania, Sergio Vetrella, ribadendo in una riunione che Trenitalia Trasporto Regionale già dal prossimo mese possa tagliare i treni fino al 30%. I segretari regionali dei sindacati del settore trasporti, Mario Salsano della Cgil, Giuseppe Esposito della Cisl, Vincenzo Esposito della Uil e Fulvio Fasano della Ugl lanciano l’allarme sui tagli al trasporto ferroviario locale e tuonano contro la Regione Campania. L’assessore Vetrella ha dichiarato che saranno comunque predisposti i bandi di gara per l’affidamento dei servizi di trasporto entro ottobre 2012. Essi prevedono un solo bacino regionale con tre lotti: il servizio di trasporto su ferro, su gomma e quello marittimo.

Lascia un Commento