Campania StartUp, al via la seconda edizione

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Al via la seconda edizione dell’avviso Campania StartUp, per la creazione e il consolidamento di startup innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza, attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi innovativi.

Con questo strumento si intende continuare a sostenere la competitività del tessuto imprenditoriale regionale e, inoltre, supportare le startup innovative nel processo di revisione del proprio modello di business in ottica di trasformazione digitale.

L’avviso viene emanato dalla Regione Campania con una dotazione iniziale di 5 milioni di euro a valere sul POR FESR 2014-2020. Le risorse finanziarie potranno essere integrate fino a 12,5 milioni di euro, al fine di aumentare l’efficacia dell’intervento finanziario.

 

Possono presentare domanda di agevolazione le startup innovative campane e i promotori d’impresa che intendano costituire una Pmi a carattere innovativo sul territorio regionale, operante nelle aree di specializzazione della RIS3, vale a dire la ricerca e le strategie di innovazione. L’importo massimo del contributo concedibile è di 300mila euro, minimo 50mila euro. 

Non ci sarà un clickday, ma sarà possibile inviare la propria proposta progettuale entro 60 giorni a partire dal 13 luglio 2020. La procedura di selezione delle domande di agevolazione sarà di tipo valutativo, con approvazione di graduatoria, stilata in seguito ad una istruttoria di ammissibilità formale e una valutazione di merito.

Con la scorsa edizione dell’avviso Campania Startup sono stati finanziati 120 nuovi progetti di impresa con prodotti e servizi innovativi che stanno affrontando ora con successo la sfida del mercato: piattaforme di telemedicina con funzioni di diagnosi per immagini a distanza, ripristino dei suoli agricoli esausti, sistemi per monitoraggio e sicurezza del trasporto (aria, acqua, ferro e gomma), supporto ai processi sociosanitari, nuova gamma di dispositivi medici e di biomateriali per la gestione e la terapia di patologie diffuse.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp