CAMPANIA – SLA, incontro in Regione per potenziare l’assistenza a casa

Sarà potenziata in Campania l’assistenza sociosanitaria a domicilio per i pazienti affetti da malattie neurodegenerative, con particolare riferimento alla Sla, Sclerosi Laterale Amiotrofica. Lo ha assicurato il presidente della Regione, Stefano Caldoro, annunciando un intervento nelle strutture competenti per risolvere i problemi che affliggono i pazienti, a partire dal potenziamento dell’assistenza domiciliare e dall’accelerazione delle procedure per dotare gli interessati di facilitatori della comunicazione adatti alle persone affette da Sla. Il confronto a livello regionale su queste tematiche proseguirà il prossimo 13 marzo, con la discussione sulle linee guida del fondo non autosufficienti, predisposte dalla Regione a seguito del tavolo di concertazione con i responsabili delle Asl e degli enti locali.

Lascia un Commento