CAMPANIA – Si del Consiglio alla legge sulla violenza

Le donne morte in Campania per atti di violenza lo scorso anno sono state 117, contro le 107 del 2007. Lo ha ricordato il consigliere regionale Angela Cortese, del pd, relatrice della proposta di legge che istituisce misure di prevenzione e di contrasto alla violenza di genere in Campania. Il provvedimento ieri è passato in Consiglio con il voto di tutti i 45 consiglieri presenti. Tra le principali innovazioni contenute nella legge c’é l’introduzione del risarcimento delle vittime e la rieducazione del soggetto maltrattante. Inoltre, si prevede di attivare un presidio antiviolenza in ogni Ambito territoriale, di potenziare e consolidare la Rete antiviolenza regionale, di intervenire sul piano della comunicazione pubblica e dell’educazione per la promozione di una cultura basata sul rispetto delle differenze di genere. La relatrice Angela Cortese ha ricordato come la violenza di genere sia in percentuale la prima causa di morte per le donne, più dei tumori.

Lascia un Commento