Campania: Scuola, dirigenti in corteo con il lutto al braccio

Centinaia di dirigenti scolastici, vincitori del concorso che si è svolto nel 2012, sono sfilati in corteo questa mattina a Napoli, con il lutto al braccio, fino alla sede dell'Ufficio Scolastico Regionale per protestare contro i ritardi delle procedure amministrative per le nomine nei vari istituti. La mobilitazione, organizzata dalla Flc-Cgil e dal coordinamento dei dirigenti scolastici, si è conclusa con un incontro tra il direttore della Ufficio Scolastico, Luisa Franzese e una delegazione dei promotori dell'iniziativa. 

Il segretario generale della Flc-Cgil Campania, Enrico Grillo, al termine dell’incontro si è dichiarato insoddisfatto, per la mancanza di una tempistica certa in merito agli interventi risolutivi. Il dirigente scolastico regionale Franzese si è impegnata a fornire informazioni sull'evoluzione della vertenza.
Le mancate nomine, ricorda il sindacato, rischiano di colpire oltre cento scuole, più di una su dieci, nelle quali verrà pregiudicato il regolare avvio delle lezioni e l'esercizio del diritto allo studio degli studenti campani. I dirigenti in attesa di nomina in Campania sono 641. 

Lascia un Commento