Campania, scoperto mercato illegale di abiti usati.

Gestivano illecitamente abiti usati destinati ai bisognosi dietro il paravento di un’associazione no profit ligure: per questo dalle prime ore di questa mattina i Carabinieri di Milano, in Lombardia, Piemonte, Liguria e Campania, hanno eseguito vari provvedimenti cautelari oltre a perquisizioni e sequestri di beni a carico di appartenenti a una strutturata organizzazione criminale attiva.

Gli abiti usati, anziché essere destinati a persone meno abbienti, venivano invece successivamente rivenduti a titolari di società operanti nel settore del commercio di vestiti della Campania e della Tunisia. Grazie all’illecita gestione di oltre 10.000 tonnellate di capi di abbigliamento, gli indagati hanno realizzato un ingiusto profitto quantificabile in circa 3milioni di euro.

Lascia un Commento