CAMPANIA – Sanità, sbloccate risorse per 287 milioni

Risorse finanziarie per un totale di 287 milioni di euro sono state sbloccate per la sanità della Campania relative agli anni 2008, 2009 e 2010, rimaste vincolate per tutto il tempo a causa del rientro dal disavanzo. Il Tavolo tecnico per la verifica degli adempimenti regionali e il Comitato permanente per la verifica dei Livelli essenziali di assistenza, riuniti in seduta congiunta, hanno attestato il raggiungimento dell’equilibrio economico nel bilancio per la sanità in Campania.

La regione spiega che, in attuazione dei decreti commissariali relativi al debito sanitario, sono stati sottoscritti fino ad oggi 31 accordi quadro per procedure di liquidazione e pagamento delle posizioni debitorie pregresse delle singole Asl per un valore di 1.800 milioni di euro, con un risparmio di 150 milioni.

Lascia un Commento