CAMPANIA – Sanità, per Valiante grave bocciatura l’emendamento Salerno

Il consiglio regionale della Campania ha bocciato un emendamento del consigliere regionale Gianfranco Valiante che avrebbe consentito l’accreditamento provvisorio di due strutture sanitarie salernitane all’esercizio di attività di medicina nucleare e radioterapia per gli esami di Pet Tac. Lo rende noto lo stesso Valiante, precisando che l’accreditamento, che non avrebbe comportato alcun esborso per la Regione, avrebbe rimediato alla carenza sul territorio Salernitano di strutture in grado di assicurare ai propri cittadini tali prestazioni, particolari e sofisticate, che consentono un approfondimento diagnostico mirato soprattutto nelle patologie oncologiche.

Lascia un Commento