CAMPANIA – Sanità, per Gianfranco Valiante Bortoletti smentito da Caldoro

“Il Commissario dell’Asl di Salerno, Maurizio Bortoletti, viene clamorosamente smentito nei fatti dal governatore della Campania Caldoro”. E’ il parere del consigliere regionale Gianfranco Valiante in relazione alla firma del decreto n.73 del 24 ottobre scorso con cui Caldoro, nella sua qualità di commissario ad acta, ha ordinato ai vertici dell’Asl di Salerno di rielaborare entro 15 giorni il piano attuativo presentato lo scorso 30 giugno perché contrastante con il decreto commissariale 49 del 27 settembre 2010, sul riassetto della rete ospedaliera e territoriale. Caldoro, spiega il consigliere regionale Pd, ha condiviso per intero tutte le 18 prescrizioni richieste dall’ARSAN smentendo nei fatti il Commissario Bortoletti. Il piano dovrà essere corretto e adeguato con revisione del numero dei posti letto degli ospedali di Polla, Sant’Arsenio, Sarno e Vallo della Lucania, con rivisitazione delle strutture complesse, dell’emergenza, del piano della mobilità e della riorganizzazione dei distretti sanitari.

Lascia un Commento