CAMPANIA – Rifiuti. Richiesta proroga a UE

L’assessore all’Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano, ha reso noto che a seguito delle sollecitazioni dell’Unione europea sull’emergenza rifiuti, il governo italiano ha in corso una richiesta di proroga rispetto alle scadenza dei termini per i chiarimenti da fornire a Bruxelles. Romano spiega che la Regione Campania ha già lavorato per consentire al Dicastero competente di avviare l’iter necessario ed è il governo che mantiene, in intesa con gli enti locali, i rapporti con l’Ue. “La Regione – sottolinea l’assessore all’ambiente – ha fatto tutto ciò che era nelle sue competenze”. Ciò che da Bruxelles viene contestato non sono i termovalorizzatori, ma i tempi che occorreranno ad attivare un ciclo completo. “Tutti – dice Romano – devono lavorare con maggiore determinazione per evitare una nuova situazione di emergenza”.

Lascia un Commento