CAMPANIA – Rifiuti, per Romano Legambiente conferma la performance regionale

“I dati diffusi da Legambiente sui Comuni ricicloni e l’analisi ufficiale dell’Ispra sono lo specchio del miglioramento della performance della Campania in tema di raccolta differenziata e di minimizzazione dei rifiuti a monte”. A dirlo è l’assessore all’Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano, commentando il risultato regionale in termini di raccolta differenziata e il rapporto Ispra. Il finanziamento dei Piani comunali di raccolta differenziata con 50 milioni da parte della Regione, secondo Romano, hanno fatto salire al 43% la media regionale di differenziata nel 2012 e le stime dicono che entro la fine dell’anno la Campania raggiungerà il 50%. In particolare a livello provinciale si registra per l’anno 2012 il 62% per la provincia di Benevento, il 55% per Salerno e il 52% per la provincia di Avellino. Per Romano, gli incentivi pari a 7 milioni di euro assegnati alle Province per l’attività di riduzione rifiuti hanno invece consentito una riduzione annua della produzione di rifiuti globale pari a 100mila tonnellate.

Lascia un Commento