CAMPANIA – Rifiuti, con piu’ differenziata si pagherà di meno

L’approvazione del piano regionale sui rifiuti in Campania ha messo in moto un percorso stabilendo principi generali e ponendo punti fermi per la fine definitiva dell’emergenza rifiuti. Lo ha ribadito il presidente del Consiglio Regionale, Paolo Romano, affermando che ora è necessaria la legge sui rifiuti che il consiglio regionale approverà a breve. Partecipando ad una trasmissione televisiva Romano ha detto che è importante concentrarsi su tutti i segmenti della filiera del ciclo dei rifiuti e in particolare sulla raccolta differenziata dalla quale dipende anche il peso della Tarsu. “I cittadini campani pagano bollette salate – soprattutto per il trasferimento in discarica di enormi quantitativi di immondizia. Basterebbe fare una migliore e più incisiva raccolta differenziata, portare quindi meno rifiuti in discarica e – ha detto Paolo Romano – così quella ‘voce’, che nella bolletta della Tarsu è la più alta, si ridurrebbe e si pagherebbe complessivamente di meno”.

Lascia un Commento