Campania: Riduzione ticket sanitari, la reazione della Cgil (AUDIO)

Saranno ridotti i ticket sulla sanità in Campania. Lo ha annunciato il presidente della Regione, Stefano Caldoro, evidenziando che la riduzione è possibile grazie al taglio degli sprechi ottenuto negli ultimi anni. I cittadini campani stanno pagando le tasse sui farmaci, l'assistenza e pronto soccorso, più alti d’Italia. Quindi è una di quelle notizie attese da tempo anche dai sindacati che hanno spinto sulla proposta di ridurre i ticket sanitari.

Aumenta il reddito minimo per aver diritto all’esenzione e di dimezza il ticket per coloro che rivolgendosi al Pronto Soccorso  non vengono ricoverati. Franco Tavella, segretario generale di Cgil Campania, intervenuto questa mattina a Radio Alfa ha detto che si tratta di un primo passo, anche se permangono problemi molto seri nel sistema sanitario regionale.

Ascolta l'intervista in podcast

Intervista a Franco Tavella

Lascia un Commento