CAMPANIA – Ricordata Teresa Buonocore

E’ stata ricordata con una cerimonia e la deposizione di una corona di fiori, Teresa Buonocore, di Portici, uccisa un anno fa dopo aver denunciato l’uomo che aveva abusato della figlia. "Teresa ha compiuto un grande atto d’amore – ha affermato don Luigi Ciotti, presidente di Libera – ha testimoniato la normalità del bene e del coraggio, risvegliando le nostre coscienze". A ricordare la donna anche l’assessore regionale ai Rapporti con le Autonomie locali Pasquale Sommese il quale ha affermato che "commemorarla non è un atto formale, ma sostanziale". La sorella della vittima, Pina, insieme alle due figlie di Teresa, Alessandra e Michelle, vivono a Salerno, in un appartamento confiscato alla camorra e assegnato loro dal Comune di Salerno.

Lascia un Commento