CAMPANIA – Regione, riduzione immediata per gruppi consiliari

Saranno ridotti da subito del 50% i fondi per il funzionamento dei gruppi consiliari alla Regione Campania. Stessa sorte per il Fondo di assistenza alle attività istituzionali; tagli del 25% per la comunicazione. Sono queste le decisioni relative ai costi della politica adottate ieri all’unanimità dal Consiglio regionale della Campania.
A partire dal prossimo primo Gennaio, i comandati del Consiglio regionale saranno ridotti del 70%.
Il fondo destinato al funzionamento dei gruppi passerà da 1 milione e 55mila euro a poco più di 500mila euro. Il fondo per l’assistenza istituzionale passa da 1 milione e 800mila euro a 900mila euro. I tagli sono previsti da un emendamento trasversale presentato in Aula al disegno di legge sulla semplificazione del sistema normativo regionale e prevede, tra l’altro, che a partire dal primo gennaio 2013, il contributo fisso annuale è fissato dall’Ufficio di Presidenza.

Lascia un Commento