CAMPANIA – Ratificato stanziamento di 214 mln di euro per la depurazione

Uno stanziamento di fondi pari a 214 milioni di euro per la depurazione in Campania, già deliberato dal Cipe nel 2012, è stato ratificato ieri con la firma al ministero dello Sviluppo Economico, dell’Accordo di Programma Quadro tra Regione e Governo. L’assessore regionale all’Ambiente, Giovanni Romano, presente a Roma, ha spiegato che sono immediatamente cantierabili tre interventi: l’adeguamento dell’impianto di depurazione di Capaccio, il completamento della rete fognaria di Benevento e il riordino del collettore Napoli Orientale "Darsena-Marinella".
Gli interventi eviteranno anche la procedura di infrazione da parte della Ue che già aveva causato una condanna allo Stato italiano e che avrebbe potuto portare ad una ulteriore sanzione. Romano ha detto che la Regione sta lavorando senza soste per recuperare i ritardi accumulati negli anni addietro con realizzazioni di opere strategiche per la salvaguardia dell’ambiente e delle risorse del mare che avranno anche una significativa valenza per il rilancio economico del comparto edile della nostra Regione.

Lascia un Commento