CAMPANIA – Pubblicare sul web i nomi degli evasori. La campagna del Codacons

Si chiama “Lo scontrino, prego!”, la campagna di sensibilizzazione contro l’evasione fiscale lanciata ieri in Campania dal Codacons affinché tutti contribuiscano in modo equo al pagamento delle tasse. Attraverso l’iniziativa l’associazione di difesa del consumatore intende sensibilizzare i cittadini campani sull’importanza del rilascio dello scontrino fiscale da parte dell’esercente, quando si effettua un acquisto. Dal Codacons arriva l’invito agli utenti della Campania non solo a richiedere al negoziante lo scontrino fiscale, ma anche a segnalare gli esercizi commerciali che, nel tentativo di evadere le tasse, non lo emettono automaticamente. A tale scopo l’associazione ha predisposto un apposito spazio sul web, dove al blog www.carlorienzi.it i cittadini possono segnalare negozi, bar, ristoranti e altri esercizi che ometteranno di rilasciare l’apposito scontrino alla cassa.

Lascia un Commento