CAMPANIA – Pronto il Piano Regionale Rifiuti

E’ pronto e domani sarà presentato a Bruxelles, il Piano Regionale per la Gestione dei Rifiuti in Campania. Lo annuncia l’assessore regionale all’Ambiente, Giovanni Romano, che domani sarà a Bruxelles per illustrerà il piano, “adottato in coerenza – dice Romano – con le prescrizioni e le direttive dell’Unione Europea e le normative nazionali”. Prima del documento finale, sono state inviate all’Unione Europea tre versioni provvisorie. Romano precisa che il Piano regionale dei rifiuti non contiene alcuna indicazione dei territori in cui localizzare nuove discariche. Per la raccolta differenziata, il piano fissa come primo obiettivo prioritario il raggiungimento del 50% a livello regionale come primo passo per raggiungere il livello del 65% stabilito dalle leggi entro la fine del 2012. Punta sulla riduzione della quantità dei rifiuti, sullo sfruttamento delle attuali discariche, sul sistema dell’impiantistica di competenza provinciale e sulla realizzazione dei due impianti di termovalorizzazione di Salerno e di Napoli Est che si aggiungeranno a quello di Acerra. Il Piano è stato elaborato dal un gruppo di lavoro di esperti del Dipartimento di Scienze Ambientali della Seconda Università di Napoli, coordinato dal professore Umberto Arena e di cui fanno parte la professoressa Maria Laura Mastellone e il professore Paolo Bidello.

Lascia un Commento