CAMPANIA – Pronto il piano di tagli dei treni nelle tratte campane

Trenitalia avrebbe pronto l’elenco dei treni da eliminare lungo le tratte campane in base ad un nuovo piano che terrà conto del taglio di 13 milioni di euro al contratto di servizio da parte della Regione Campania. Verrebbero soppressi 11 treni e 14 convogli ridotti su sette tratte. Salvo ulteriori modifiche dovrebbero essere soppressi tre convogli sulla linea Salerno-Benevento, due sulla Benevento-Salerno, il treno delle 19.30 da Avellino a Salerno, un collegamento mattutino sulla Salerno-Torre Annunziata e uno serale in senso inverso, due collegamenti mattutini da Paola a Sapri e uno pomeridiano in direzione contraria. La Regione Campania ha inoltre deciso di non sovvenzionare alcuni treni che da Napoli giungono fino in Calabria attraversando il Salernitano. Il nuovo piano di Trenitalia potrebbe entrare in vigore nella seconda metà di settembre e non attendere l’orario invernale a dicembre. I sindacati regionali intanto sono già mobilitati e per il 21 settembre hanno proclamato uno sciopero di 8 ore dei trasporti regionali, dalle 10 alle 18, per protestare contro la politica di tagli e riduzioni che penalizza, dicono i sindacati, le fasce più deboli della popolazione rappresentante da studenti, pensionati e lavoratori pendolari.

Lascia un Commento