Campania: Primarie Pd, Tartaglione nuovo segretario regionale

La deputata renziana Assunta Tartaglione è il nuovo segretario regionale del Pd della Campania. E’ il verdetto delle urne alle primarie del Partito Democratico in Campania. La parlamentare si attesta intorno al 58% davanti a Guglielmo Vaccaro, deputato vicino ad Enrico Letta, con il 28% e Michele Grimaldi con circa il 14% di consensi. A Salerno, dove poteva contare sull'appoggio del sindaco e vice ministro Vincenzo de Luca, la Tartaglione ottiene l'86%.

Nel partito si guarda con soddisfazione al numero dei votanti che hanno superato i 100mila, la quota psicologica minima per considerare riuscita la consultazione.

Il voto si è chiuso comunque tra le polemiche. Le stesse che non erano mancate nei giorni scorsi per la presentazione delle liste fuori i termini e la scarsa pubblicità data all’iniziativa. Ieri, Vaccaro ha occupato la sede del Pd a Salerno per denunciare brogli e quelle che lui giudica gravissime irregolarità nel voto. Il partito ha inviato da Roma due osservatori per i quali non ci sono state anomalie particolari.

Assunta Tartaglione, 44 anni, è avvocato civilista ed è stata eletta parlamentare nel 2013. Attualmente è componente della commissione Giustizia e del comitato parlamentare dei procedimenti di accusa. Ha fatto parte della commissione che ha elaborato lo Statuto nazionale del partito.

Lascia un Commento