CAMPANIA – Presto Caldoro assegnerà le deleghe vacanti

Il governatore della Campania Stefano Caldoro si appresta ad assegnare le nuove deleghe degli assessorati rimaste vacanti dopo le dimissioni del vicepresidente della giunta, Giuseppe De Mita, e alla luce della sentenza che ha congelato la posizione dell’assessore all’Agricoltura Vito Amendolara. A margine del Consiglio regionale, Caldoro rispondendo ai giornalisti non ha escluso che le sue scelte possano essere ufficializzate già in serata nella riunione di giunta. “Verranno redistribuite all’interno della giunta”, si è limitato a dire il governatore senza sbilanciarsi sui nomi degli assessori che dovrebbero acquisire le deleghe al Turismo e Agricoltura, al momento avocate da Caldoro. Il presidente della giunta regionale ha anche detto che contro la sentenza del Consiglio di Stato che ha estromesso l’assessore Amendolara dalla giunta per un problema di quote rosa è stato inoltrato ricorso sia in Cassazione che presso la Corte Costituzionale: ma i tempi previsti sarebbero piuttosto lunghi, non meno di sei mesi.

Lascia un Commento