Campania: Poche risorse per controlli brucellosi

Si potrebbero bloccare le profilassi di Stato per i controlli della brucellosi e della tubercolosi negli allevamenti bufalini della provincia di Caserta e di Salerno. Di questo rischio si discuterà oggi in un incontro convocato dal presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, secondo il quale la situazione va affrontata al fine di tutelare in primo luogo la salute pubblica garantendo allo stesso tempo la qualità della produzione alimentare. La possibile interruzione del servizio è dovuta alla limitatezza delle risorse disponibili per il personale medico veterinario impegnato sul territorio.

All’incontro di oggi Romano ha invitato i capigruppo consiliari, il presidente della Commissione consiliare sanità, il sub commissario adacta, i direttori generali delle Asl Campane, ed i presidenti degli ordini dei Medici veterinari di Caserta e Salerno.

Lascia un Commento